LA CORRETTA DIMENSIONE DI UN ACQUARIO

LA SCELTA DELLA DIMENSIONE DELL’ACQUARIO E’ DA METTERE IN RELAZIONE CON QUANTITA’ DI PESCI OSPITATI E CON LE LORO ESIGENZE SPECIFICHE.

LA REGOLA DI BASE CUI FARE RIFERIMENTO E’ QUELLA PER CUI AD OGNI CM DI LUNGHEZZA DEL PESCE CORRISPONDONO 2 LITRI DI ACQUA. SI TRATTA DI UNA REGOLA GENERALE CUI DEVONO SEGUIRE GLI OPPORTUNI CONTROLLI DEI VALORI CHIMICO FISICI DELL’ACQUA DELL’ACQUARIO PER CAPIRE SE LE SOSTANZE AZOTATE PRODOTTE DALLA POPOLAZIONE OSPITATA VENGONO CORRETTAMENTE DEGRADATE DAL FILTRO O SI ACCUMULANO NELLA VASCA CAUSANDO STRESS, INDEBOLIMENTO DELLE DIFESE IMMUNITARIE E LA MANIFESTAZIONE DI PATOLOGIE O ADDIRITTURA DI INTOSSICAZIONE DA SOSTANZE AZOTATE.

HAI DUBBI SU QUANTI PESCI INSERIRE NEL TUO ACQUARIO?

NON IMPROVVISARE E CONTATTA IL VETERINARIO DEI PESCI!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: